Mediamorfosi

News

Studi e Ricerche

Con l'obiettivo di offrire uno strumento agile e veloce di aggiornamento sul dibattito scientifico in tema di "comunicazione e innovazione" si raccolgono in quest'area una serie di interviste, articoli, e brevi saggi selezionati da quotidiani, riviste specializzate (online e offline), siti web, blog, etc.

Tutte le rubriche e gli approfondimenti sono a cura di Rossella Rega.

Accedi all'Archivio
 

Il futuro del giornalismo è nella "liberazione" dei dati!

La digitalizzazione dei documenti e dei fatti del mondo ha aperto nuove sfide al giornalismo, stimolando e sollecitando una sinergia finora inesplorata tra professionisti dell’informazione e interessi dei cittadini. Il cosiddetto “Data journalism”, definito da Simon Roger (capo redattore del “Data Blog” del Guardian) come “l’espressione più avanzata del principio di libertà e accesso all’informazione” e, in senso più ampio, il dibattito sull’Open Data, si basano proprio sull’idea di sfruttare le possibilità di interazione tra cittadini-utenti interessati e newsmaking giornalistico per analizzare la vastità di materiale digitalizzato accumulatosi negli ultimi anni. La mole di dati digitali da selezionare, processare, esaminare e pubblicare, infine, con formato e veste giornalistica, è infatti cresciuta in tempi molto rapidi, al punto da richiedere oggi, non solo una certa professionalità e competenza per la sua interpretazione, ma anche la partecipazione attiva dei cittadini.

segue

Google e la rivoluzione di Youtube: 25 ore di programmazione giornaliera e oltre 100 canali tematici

Youtube si è confermato ormai da tempo come uno dei più importanti protagonisti del web partecipativo, non solo in virtù della sua diffusione e popolarità tra utenti di tutte le generazioni e nazionalità, ma anche per la cultura visuale di cui è portatore che lo rende un ecosistema comunicativo molto interessante (Burgess, Green, 2009).
Se da un punto di vista tecnologico Youtube si delinea come una piattaforma di videosharing, per la condivisione cioè dei video online, è pur vero che svolge contemporaneamente funzioni di social network, grazie alla possibilità di commentare gli stessi video o di seguire uno specifico canale/utente commentandone le attività e ricevendo, nel caso dei cosiddetti utenti iscritti, notifiche attraverso e-mail.

segue

CISE Multimedia Lavoro Società Consortile Coop.P.A. Via delle Quattro Fontane, 109 - 00184 Roma - Tel. +39.06.48930496 - Fax +39.06.48989729